Strumenti di creatività per l’arte: il taccuino

Il taccuino come percorso di crescita artistica

Il taccuino o sketchbook è uno strumento di sperimentazione artistica molto importante.

Ho imparato come utilizzarlo grazie alla mia mentor e insegnante d’arte Liana Zanfrisco e al suo “movimento del taccuino”. Si tratta di un piccolo spazio su carta in cui dipingere e disegnare in libertà senza dare importanza al risultato. 

La pratica quotidiana aiuta ad allenare e sgomberare la mente tramite segni e disegni anche ripetitivi che non dovranno essere necessariamente belli ma esclusivamente nostri. Le mani dipingeranno senza costrizioni e schemi mentali aiutandoci a trovare il nostro tratto distintivo. La nostra arte e la nostra creatività ne gioveranno facendoci stare bene e soprattutto libere!

Il taccuino e il warmup creativo

Il taccuino è uno strumento, tra l’altro, con cui esercitare la pratica del warmup creativo di cui vi ho parlato nel post precedente. Una sorta di allenamento creativo grazie al quale, giorno dopo giorno il segno diventerà disegno. Col passare del tempo le mani sapranno dipingere senza che la mente debba intervenire e si verranno a creare dei piccoli capolavori.

Dal disegno ovviamente si può spaziare e inserire altre tecniche come ad esempio il collage ed utilizzare svariati materiali seguendo le proprie inclinazioni. Negli Stati Uniti è molto diffusa la pratica dell’art journal ma la matrice è sempre la stessa: libertà di espressione artistica ed esercizio creativo.

Motivi per cui è tanto importante tenere un taccuino

Tenere un taccuino è un pò come scrivere un diario, ci si lascia andare, ci si esprime liberamente e può essere di grande aiuto per svariati motivi.
Inserendo la data su ogni disegno possiamo analizzare:

  • la nostra evoluzione artistica;
  • com’è cambiato il nostro tratto;
  • come mutano le palette colori e se sono influenzate dalle stagioni.
  • quanto sono intense le sfumature a seconda dei periodi.
  • quali materiali sono stati inseriti e se hanno arricchito o peggiorato il nostro disegno.
  • quali tecniche abbiamo scoperto e utilizzato e se le abbiamo poi riportate in qualche lavoro più importante.
  • quante cose abbiamo imparato.

Perché non dimentichiamoci che utilizzare quotidianamente un taccuino può essere un importante strumento di ricerca e un grande alleato nel nostro lavoro artistico.

 

Vi ho convinto? State pensando anche voi di utilizzare questo strumento?

Ho utilizzato il taccuino per una sfida su IG #unfiorealgiornoper15giorni e per #undisegnoalgiorno, ecco qual è stato il risultato:

#unfiorealgiornoper15giorni

Con questo hastag ho voluto raccontare una sorta di sfida che ho ideato su Instagram nella quale, per 15 giorni, ho dipinto sul mio taccuino Moleskine un’immagine con dei fiori condividendo i vari work in progress tramite foto e reels.

 Come per il “warmup creativo” la condivisione con la mia community meravigliosa è stata la parte più importante di questo percorso

Il coinvolgimento delle persone che hanno voglia di mettersi in gioco e di divertirsi dipingendo e creando mi ha davvero colpito, quindi preparatevi, ci saranno presto altre sfide! 

#undisegnoalgiorno

Eravamo in piena pandemia e insieme a due amiche incontrate su instagram abbiamo coinvolto la nostra community in una breve sfida per 7 giorni.

Abbiamo realizzato un disegno al giorno a tema libero sui nostri taccuini condividendo a vicenda i nostri lavori. 

Si è venuto a creare un tam tam incredibile che ci ha aiutato a superare insieme un momento storico difficile. 

Da lì sono nate nuove amicizie, condivisioni e collaborazioni.

Sono sicura che ora desiderate cimentarvi in questa pratica e che vi state chiedendo da dove iniziare. 

Innanzitutto dal taccuino, ovviamente, i miei preferiti sono quelli della linea Moleskine, di tutte le misure e formati, anche quello molto piccolo, A/6 che, tra l’altro, ho utilizzato nella sfida #unfiorealgiornoper15giorni.
Ma ce ne sono di vari tipi, sono molto interessanti anche quelli con la rilegatura a spirale.

In ogni caso scrivetemi per qualsiasi curiosità o consiglio, sono sicura che una volta partite non vi fermerete più!
Prossimamente uscirà un post dedicato ai materiali che si utilizzano per la realizzazione del taccuino.

2 commenti su “Strumenti di creatività per l’arte: il taccuino”

  1. Mi piace molto l’idea di disegnare ogni giorno in libertà, a volte ci provo e spesso non sono così costante come vorrei. Grazie per quello che hai scritto.

    1. Edda cara! Non sempre si riesce ad essere costanti ma sapere che il tuo taccuino/album/sketchbook è lì che ti aspetta sicuramente aiuta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

artist life

Condivisione e collaborazione, quanto sono importanti nel proprio lavoro artistico – e nel proprio business?

Collaborazione tra artisti e artigiani Arte e artigianato sono strettamente legati, hanno moltissimi valori in comune tra cui la sensibilità verso il bello e il ...
Leggi →
artist life

Nuovi Dipinti dal mare finalmente online!

Il mare che ispira Chiudete gli occhi insieme a me. Spegnete radio e tv e lasciatevi trasportare dall’immaginazione… La sentite la voce dolce del mare? ...
Leggi →
artist life

Come sopravvivere a settembre in modo creativo

Il mio mio personalissimo modo per conservare i benefici delle vacanze più a lungo possibile Tutte sappiamo bene che settembre è un mese tosto, tostissimo! ...
Leggi →