Night flowers

Amo la notte.
Amo quando in casa tutti dormono e il silenzio rende i pensieri più fluidi e più leggeri.

E’ il mio momento, mi fermo da tutte le incombenze e riesco finalmente ad ascoltarmi.

Rivivo mentalmente la giornata e scaccio via ciò che non è andato bene.
C’è sempre qualche preoccupazione ma durante la notte no, solo positive vibes.

Il silenzio e il buio mi permettono di essere più sincera con me stessa, a volte la malinconia prende il sopravvento lo ammetto, soprattutto quando penso alle persone che mi sono lontane ma poi passa e i pensieri si alleggeriscono.

La notte porta consiglio”, conoscete questo detto? Io le mie decisioni più importanti le ho prese proprio dopo una lunga notte di riflessione.

Amo leggere e studiare la notte, la concentrazione sul mio focus e obiettivi è altissima.
Il silenzio mi aiuta ad organizzare la giornata di lavoro successiva e devo ammetterlo, questo momento di introspezione porta anche tanta creatività.
Amo sfogliare Pinterest e cercare ispirazioni ed esempi che poi si amalgameranno proprio durante la notte per trasformarsi come per magia in vere e proprie idee.
Le raccolgo e le riordino, ne ho quaderni pieni. Devo scriverle, come devo scrivere anche i sogni e i desideri, sennò come fanno a diventare obiettivi e ad avverarsi?

Sto vivendo un momento di grande introspezione e raccoglimento, non senza sofferenza ma devo essere sincera, mi sta aiutando a prendermi quel tempo che quando si vive a mille e si hanno tanti impegni fuori casa non ci si può permettere.

La notte è come l’inverno, ci prepara ad accogliere la luce e la bellezza, ci prepara al momento in cui potremo fiorire con tutti i nostri sogni e i nostri progetti.
E soprattutto la notte ha un inizio e una fine poi arriva il giorno, come presto arriverà la primavera.


Il quadro nella foto è uno dei più cupi che abbia mai dipinto, si intitola “night flowers”, lo trovate qui sul mio sito.

Rappresenta questo momento di raccoglimento, proprio come fa la natura che si riposa prima di sbocciare. 
Rappresenta una chiusura ma solo apparente, i nostri fiori sono già tutti lì, bisogna solo curarli con amore e dedizione prima che vengano alla luce. 

Scrivetemi per qualsiasi informazione o curiosità.

Vi lascio con una piccola curiosità da parte mia, fate parte del team “sonno profondo” oppure di quello che “a dormire ci penserò in un’altra vita“?

Scrivetemi per qualsiasi informazione o curiosità.

Valeria

Subscribe

* indicates required
Privacy Policy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *